fbpx

Ricerca sul rapporto tra cremazione e elaborazione del lutto

Ricerca sul rapporto tra cremazione e elaborazione del lutto

Giugno 24, 2019 Ceramica artigianale Cremazione Urne cinerarie 0

 

L’Università di Bath e quella di Utrecht, alla luce dell’aumento nella scelta della pratica della cremazione hanno dato il via a un progetto multidisciplinare che intende esplorare la relazione tra cremazione ed elaborazione del lutto dopo 1/2 anni dal decesso.

Il progetto verrà portato avanti nel periodo tra novembre 2017 e aprile 2020 e adotterà un approccio multidisciplinare, mettendo insieme conoscenze e competenze, sulla cremazione e sul lutto, in ambito psicologico, socio-culturale, materiale ed economico.

L’obiettivo della ricerca è individuare le caratteristiche della cremazione:

  • la cremazione contemporanea, le sue origini e i cambiamenti avvenuti nel tempo;
  • le cerimonie legate alla cremazione;
  • la cremazione diretta (dove il corpo passa direttamente al crematorio senza riti o servizi funebri);
  • i processi decisionali in materia di cremazione, sia da parte di chi la sceglie sia dei superstiti;
  • la destinazione delle ceneri;
  • i riti di commemorazione.

E le motivazioni che spingono le persone a scegliere la cremazione, come ad esempio:

  • i costi;
  • la necessità / mancanza di altra scelta;
  • le tradizioni familiari;
  • le motivazioni spirituali e religiose;
  • l’assenza di un servizio funebre;
  • le pratiche connesse alla cremazione (come la possibilità della dispersione).

 

L’obiettivo finale degli studiosi?

Scoprire come i superstiti affrontano l’esperienza del lutto subito dopo la morte e nei successivi 1/2 anni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *