Urne cinerarie per animali

Le urne cinerarie per gli animali

“per chi ci lascia la propria impronta nel cuore”

La conservazione delle ceneri del caro Amico a quattro zampe, è un modo per tenere stretto il suo ricordo.

L’idea di lasciare le ceneri del proprio cucciolo nei luoghi dove ha vissuto, rasserena e lascia percepire la sua presenza continua. 

In molti non hanno un luogo aperto, come un giardino di proprietà, dove poterlo riporre e per questa ragione la scelta di un’urna può essere la soluzione migliore per tenerlo sempre con se. 

E’ possibile, data l’artigianalità del prodotto, anche personalizzarla con un’immagine o un disegno su richiesta.

Un piccolo gesto per tenere vivo il ricordo del tuo cucciolo!

I nostri cari e affettuosi animali domestici, compagni di vita e di giochi, meritano una giusta e adeguata sepoltura. Le disposizioni nazionali e comunitarie considerano l’animale domestico un elemento di CAT 1, e dunque può essere trattato esclusivamente attraverso impianti di incenerimento o altri di categoria simile, riconosciuti dal Regolamento C.E. 1774/02. La procedura più indicata, per venire incontro a chi deve far fronte al decesso del proprio animale d’affezione, è la cremazione.

Se il decesso del nostro animale domestico è avvenuto tra le pareti domestiche, la prima cosa da fare è quella di portarlo dal veterinario per far sì che ne accerti la morte e che possa rilasciare il certificato relativo. Se il nostro cane o gatto era provvisto di microchip allora il certificato andrà consegnato, entro 15 giorni, alla ASL di competenza e più precisamente al Servizio Veterinario per consentire la cancellazione dall’anagrafe canina. Questi passaggi burocratici, da fare al momento del decesso del nostro caro amico sono molto dolorosi; per questa ragione è possibile affidarsi al servizio di un’agenzia funebre che può svolgere, se attivata, l’intero processo assistendoci in questa delicata fase.

La pratica della cremazione

La cremazione è una pratica che si stà diffondendo sempre di più anche per gli animali domestici.

E’ una pratica assai apprezzata per i proprietari perché, volendo, possono anche tenere con sè le ceneri del fedele amico a 4 zampe.

E’ una pratica autorizzata dalle autorità sanitarie in quanto a norma con le regole delle Asl e non si incorre in pericoli per la propria salute e quella dei propri figli.

Esistono due modalità di cremazione: singola o collettiva.

La cremazione collettiva avviene per più animali contemporaneamente e non si ha la certezza che le ceneri siano interamente del proprio caro amico mentre con la cremazione singola l’animale viene cremato da solo e l’unica cosa di cui dobbiamo preoccuparci è la scelta dell’urna che dovrà contenere le sue ceneri.